Sarah Morris porta il Big Ben in metropolitana

I poster dell’artista Sarah Morris, realizzati su commissione per celebrare le Olimpiadi e le Paraolimpiadi di Londra 2012, sono stati selezionati dalla curatrice del progetto Art on the Underground per un’installazione site-specific all’interno della fermata della metropolitana di Gloucester Road

3 Little Worlds: Bureau Spectacular al London Festival of Architecture 2012

Fino al 25 agosto, i visitatori del Project Space dell’Architecture Foundation a Londra possono sperimentare l’installazione realizzata dallo studio di Chicago: una fantasiosa scenografia praticabile, che molto deve all’immaginario dell’illustrazione, tra grafica e fumetto. Non per niente, oltre ad aver fondato Bureau Spectacular, Jemenez Lai ha pubblicato un “architectural graphic novel”, Citizens of No Place.

Anish Kapoor, “Dirty Corner” – Nell’angolo oscuro di noi stessi

Nelle intenzioni di Anish Kapoor, è lo spettatore a completare l’opera. Non solo a darle un senso: proprio un contenuto. L’affermazione è da interpretarsi alla lettera, se si vuole fare esperienza della seconda parte della sua mostra a Milano, all’interno della cosiddetta Cattedrale nella Fabbrica del Vapore. Dopo le riflessioni esistenziali ispirate dagli specchi e dai rossori materici alla Rotonda della Besana, la vista di Dirty Corner mi ha tolto il fiato.

The Social Cave al Salone Satellite

Esposta al Salone Satellite 2011 l’installazione interattiva creata dalla Facoltà di Architettura della Columbia University sotto la direzione di Caterina Tiazzoldi. In discussione, l’adattabilità con cui il design deve poter rispondere alle molteplici esigenze di un contesto flessibile, anche a livello comunicativo e (non ultimo) sociale…

L’arte di Paladino che sale: da Napoli a Milano

Fino al 10 luglio, il centro del capoluogo lombardo è teatro di una monografica che ripercorre oltre trent’anni di attività del maestro campano Mimmo Paladino: la mostra a Palazzo Reale, curata da Flavio Arensi, ha portato anche alla nuova installazione della “Montagna di sale” nella piazzetta antistante la storica sede espositiva.

“Terre Vulnerabili. Interrogare ciò che ha smesso per sempre di stupirci” – Hangar Bicocca (Milano)

Prosegue con la seconda mostra, curata da Andrea Lissoni, il progetto Terre Vulnerabili iniziato nell’ottobre del 2010 all’HangarBicocca di Milano, sotto la direzione artistica di Chiara Bertola. L’esposizione Interrogare ciò che ha smesso per sempre di stupirci, inaugurata il 2 febbraio, sarà aperta al pubblico fino agli inizi di marzo, quando farà seguito la terza fase del progetto curatoriale che vede coinvolti nel complesso trenta artisti e altrettante opere, appositamente pensate per HangarBicocca se non proprio site specific.

Fondazione SoutHeritage: Matera tra arte e cultura d’impresa

La cultura come conseguenza dell’assunzione di una responsabilità sociale da parte dell’impresa: nasce così la Fondazione SoutHeritage, nella convinzione che un’azienda possa produrre diverse tipologie di ricchezza sul territorio in cui opera, proprio a partire dalla valorizzazione del contesto stesso.

“Home & Spa Design 2010″

Al Superstudio 13 i nuovi trend in fatto di casa, bagno e benessere

Diamante Magico

La collaborazione tra lo Studio 5+1 AA e Casalgrande Padana, all’interno della mostra “Ceramic Tiles of Italy Playground” allestita in Triennale durante il Fuorisalone di Milano, ha dato vita all’installazione “Diamante Magico”

Anthony McCall, “Breath [the vertical works]” – Hangar Bicocca, Milano

Breath, in programma fino al 21 giugno presso l’Hangar Bicocca, presenta una selezione tra i più recenti Solid Light Films di Anthony McCall, come vengono soprannominate le installazioni dell’artista londinese. Abolito lo schermo, diaframma simbolico tra l’evento e lo spettatore, McCall proietta i fasci di luce semovente in un ambiente oscurato nel quale, grazie alla foschia, tra pareti effimere si possono aggirare i fruitori.

Tag Cloud

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI