Cultura in costruzione: il Padiglione Messico a Venezia

Fedele al tema Common Ground della 13. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, il Messico ha stretto un accordo con il Comune: procederà al restauro della Chiesa di San Lorenzo, per farne la sede messicana delle Biennali nei prossimi nove anni

Social Design | Giappone: Home for All, anche in Biennale

Il Giappone porta in mostra alla 13. Biennale di Architettura di Venezia il senso di comunità che gli è proprio, delicatamente espresso da Toyo Ito – curatore del Padiglione nazionale – attraverso il racconto della progettazione di Home for All: un ritrovo per le vittime dello tsunami del 2011, così che possano mantenere i loro legami anche all’interno dei campi d’accoglienza

La Biennale: alla ricerca del ‘Common Ground’ perduto

Il tema ‘Common Ground’, scelto da David Chipperfield per la 13. Mostra Internazionale di Architettura de La Biennale di Venezia, ha conosciuto una notevole libertà d’interpretazione da parte degli autori partecipanti. Nella diversità, però, ricorrono visioni e modi operandi condivisi: in questa recensione ne ho individuati alcuni, a partire dal dialogo tra i progetti di Álvaro Siza e Eduardo Souto de Moura al Giardino delle Vergini

Social Design | Il Forest Pavilion di Taiwan

In occasione del Masadi Art Festival, nel maggio del 2011 lo studio newyorkese nARCHITECTS ha realizzato uno scenografico padiglione in bambù nel cuore del parco forestale Danong/Dafu di Taiwan; destinato ad appuntamenti e performance in programma durante il festival, lo spazio è stato concepito in accordo con lo scopo della stessa kermesse artistica: sensibilizzare il pubblico al tema della riforestazione di quest’area, minacciata dallo sviluppo urbano.

Design Hotels | Cina: il resort che sorge dalle acque

Nel progetto per il Resort Ming-Tang di Bazhou, in Cina, lo studio CT Design ha fatto dell’acqua l’indiscussa protagonista, utilizzandola in diverse soluzioni paesaggistiche. Lo straordinario grado di compenetrazione tra architettura e natura determina la vera ricchezza del soggiorno nel centro, capace di offrire un’esperienza estetica differente a seconda della stagione

Serpentine Gallery Pavilion 2012: l’archetipo oltre l’oggetto

Giunto alla sua dodicesima edizione, quest’anno il padiglione estivo della Serpentine Gallery in Kensington Gardens, a Londra, rappresenta la summa di tutti gli oggetti architettonici già realizzati, secondo i “curatori” Herzog & de Meuron e Ai Weiwei

L’Hotel del Tubo

Perché dormire sotto i ponti, quando ci sono tanti tubi di cemento liberi? Forse è questo, il ragionamento alla base del Tubohotel firmato dallo studio T3arc: una soluzione originale – ma soprattutto economica – al problema di alloggiare i turisti di Tepoztlán, in Messico.

Una struttura benessere ecosostenibile

Il Lefay Resort & SPA Lago di Garda si aggiudica la certificazione ambientale Green Globe, dopo aver ottenuto la certificazione ambientale ISO 14001 per la “progettazione e gestione di soluzioni architettoniche per strutture innovative ed eco-compatibili”, quella di qualità secondo la norma ISO 9001 e, nel 2009, il Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente indetto da Legambiente e Regione Lombardia.

Nuovi spazi per l’apprendimento nel cuore di Londra

Ha inaugurato nel gennaio 2011 la nuova sede del City of Westminster College, prima realizzazione in Inghilterra dello studio danese schmidt hammer lassen architects: piuttosto che favorire l’isolamento e la concentrazione, l’edificio si prefigge di abbracciare i concetti di interazione e diversità che caratterizzano gli stessi studenti, permettendo loro di imparare gli uni dagli altri in contesti tanto ufficiali che informali.

Michelangelo Architetto

La città di Milano rende omaggio al Genio del Rinascimento con due grandi mostre, la prima delle quali dedicata al suo complesso iter progettuale in ambito architettonico, ripercorso in una serie di oltre 50 disegni originali e alcune ricostruzioni tridimensionali

Tag Cloud

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI