Archives:
maggio 2010

Nuova sede centrale per 3M Italia

Inaugurata il 25 maggio a Pioltello (Milano) l’inedita “macchina tecnologica” progettata da Mario Cucinella Architects, prima realizzazione del masterplan per Pirelli RE. A giustificare un’estetica improntata al dinamismo degli aggetti “in fuga” dal corpo principale, lo studio di un involucro edilizio in grado di controllare lo scambio di calore con l’ambiente esterno: da qui, un impiego massivo di schermature, sistemi di ombreggiatura e terrazze.

Genova: la sperimentazione della Sala Dogana

Sp10studio recupera l’ex magazzino e lo trasforma in spazio allestitivo per l’arte giovane: per la prima volta, l’antica cisterna minore di Palazzo Ducale diventa liberamente accessibile, all’interno di un programma sperimentale di galleria pubblica.

Dep studio: restauro di edifici sul fiume Oglio

L’intervento di dep studio nel 2009 su due costruzioni in provincia di Brescia, tra differenti destinazioni d’uso e soluzioni, conversative o radicali.

Paolo Rossi: “Non sono un nano, sono un gigante interrotto!”

Di scena fino al 30 maggio, al Piccolo Teatro Strehler di Milano, il “Mistero Buffo” di Dario Fo riadattato da Paolo Rossi: in una versione molto pop(olare), ma tutt’altro che umile. Alla narrazione dell’infanzia, dei miracoli e della Passione di Cristo si mescolano continui rimandi al potere, religioso e non soltanto, come alla storia attuale di un popolo (quello italiano) che, superato il padano antico, ha mutuato il gergo di Simpson e YouTube.

Christian Grande DesignWorks

Viene qui passata brevemente in rassegna la recente produzione dello studio di Parma, capace di realizzare opere di design a 360 gradi: partendo dall’automotive, infatti, Christian Grande si è presto affermato nello yacht design, estendendo recentemente la propria attività al settore del wellness.

Ives Bélorgey – “Sezioni verticali”

Giovedì 13 maggio inaugura a Milano la mostra presso la Galleria del Gruppo Credito Valtellinese, nel Palazzo delle Stelline. L’interpretazione attenta dell’architettura contemporanea condotta dal parigino Bélorgey si sviluppa a partire dai luoghi emblematici dell’urbanizzazione: gli agglomerati della grande periferia, intesa come riflesso di un andamento sociale e culturale.

Tag Cloud

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI