16.Lug.08

Bluvertigo e Caparezza – Roma, 18 e 19 luglio

Bluvertigo e Caparezza per il fine settimana di Villa Ada Sulle rive del laghetto di Villa Ada Roma incontra il mondo, come dichiara la rassegna dedicata alla cultura multietnica in programma per quest’estate. L’area si […]

By

Bluvertigo e Caparezza per il fine settimana di Villa Ada

Sulle rive del laghetto di Villa Ada Roma incontra il mondo, come dichiara la rassegna dedicata alla cultura multietnica in programma per quest’estate. L’area si apre ben prima dei concerti, offrendo non solo ottima musica ma soprattutto un clima festoso dove trovano posto la partecipazione della gente, i sapori delle pietanze arabe ed indiane nonché i colori dell’artigianato estero. Questo fine settimana, potremmo addirittura accamparci all’ombra degli alberi, per non perdere il doppio appuntamento previsto.

Si comincia venerdì con il ritorno in grande stile dei Bluvertigo, l’unico gruppo in Italia ad aver recepito magnificamente la gloriosa lezione del glam rock estivo. Quello più elegante, alla David Bowie per intenderci. Il recupero della sonorità new wave è stato condotto dalla band, nel corso di tutti gli anni Novanta, in una chiave pop molto raffinata, persino snob. La dipartita di Morgan verso non troppo rintracciabili lidi è stato un po’ uno smacco per il panorama artistico italiano, che ha guadagnato indubbiamente un solista di grande immagine mediatica (non ultima, quella propostaci a X-Factor), col rimpianto però di non aver potuto approfondire la conoscenza di un gruppo che vantava all’attivo solo tre album. A distanza di sette anni, il ripensamento giunge dunque quanto mai gradito: la band torna sulle scene con un superiore livello di maturità e consapevolezza, ma senza aver perso la freschezza e l’incisività di un suono che oggi è tornato prepotentemente d’attualità, scatenando le imitazioni. Ecco proposto il capitolo Storytellers, cd e dvd, in attesa del materiale del tutto inedito raccolto per il prossimo album, di cui si prevede l’uscita l’anno prossimo.

Sabato l’atmosfera è decisamente più casereccia. Scenette, momenti di puro cabaret, travestimenti e coreografie: quello di Caparezza non è solo un concerto. Il Pulcinella del palco farà anche ridere, ma sotto la testa riccia Michele Salvemini rimugina le sue personali, taglienti verità sulla vita quotidiana in Italia, che poi provvederà a proporre in un profluvio iperbolico di parole e paragoni surreali.

Questo weekend insomma si esce dal tunnel della musica massificata: la scelta di qualità è entrare a Villa Ada.

Quando: venerdì 18 e sabato 19 luglio, ore 22:00
Dove: Laghetto di Villa Ada, via di Ponte Salario, Roma
Biglietti: euro 13 per concerto
Informazioni: 06 – 41734712 oppure 06 – 41734648

Tag:, , , , , , , , ,

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

Tag Cloud

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI