22.Feb.13

Product Design | Bouroullec per Vitra: “Best of Best” di imm cologne 2013

Oltre la funzione, nel design può esistere un elemento emozionale o espressivo. Così le Corniches, progettate da Ronan ed Erwan Bouroullec per Vitra, non assolvono al loro scopo solo posandoci le chiavi al rientro in casa, il portasapone in bagno o un esemplare raro di una qualche collezione: servono a tutto questo e anche di più, di fatto puntellando il nostro ambiente di appigli visivi.

By

Il bisogno di “avere dei punti fissi” ricorre nella vita di ognuno, vuoi quando si è più stressati vuoi in momenti di confusione interiore. Serve allora disporre di un appoggio, qualcosa a cui aggrapparsi nell’attesa di riguadagnare la propria stabilità.
Da notare come una condizione precaria, se anche è esistenziale, viene metaforizzata attraverso riferimenti al mondo fisico. In fondo, la “coperta di sicurezza” non è un’esclusiva di Linus, tant’è che la psicologia definisce oggetti d’affezione tutte quelle “cose” che funzionano più sulla nostra emotività che in altri ambiti della vita.
Tale premessa sembra contraria alla definizione canonica che il design dà dell’oggetto, la cui funzione è eminentemente pratica e la forma è bella se – appunto – agevola l’utilizzo; è necessaria, invece, a spiegare perché le Corniches, progettate da Ronan ed Erwan Bouroullec per Vitra nel 2012, si siano aggiudicate non solo un Interior Innovation Award a imm cologne 2013, ma addirittura abbiano guadagnato un posto nella classifica dei 15 prodotti Best of Best.

Che hanno di speciale, queste mensole? Se la forma è espressione della funzione, già le particolari forme – tre – delle Corniches (declinabili in altrettanti colori e dimensioni) ci fanno capire che di mensole tradizionali non si tratta.
Non presentano misure standard, né forme modulari, insomma: non fanno sistema. A dirla tutto, non sono neppure elementi orizzontali in senso stretto.

Cliccando qui, è possibile leggere il resto dell’articolo sul portale Living24.it.

Related post:

Tag:, , , , ,

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

Tag Cloud

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI