13.Nov.08

Karta Bianca – KGallery, Legnano

“Karta bianca” agli artisti della KGallery Quasi venti artisti vengono proposti nell’ultima esibizione presso la KGallery di Legnano, che verrà inaugurata sabato 15 novembre negli spazi espositivi di piazza Europa. Il rischio tipico nel quale […]

By

“Karta bianca” agli artisti della KGallery

Quasi venti artisti vengono proposti nell’ultima esibizione presso la KGallery di Legnano, che verrà inaugurata sabato 15 novembre negli spazi espositivi di piazza Europa. Il rischio tipico nel quale può incorrere una collettiva, se di tali proporzioni, è di perdere efficacia nella presentazione dell’insieme: vero è che dato un tema è interessante osservarne le differenti declinazioni, spesso però si finisce per attribuire troppo risalto ai contrasti.

Intelligente risulta quindi la scelta di porre un vincolo che, per quanto suscettibile di interpretazione, risulta ineludibile perché materiale: gli artisti sono “obbligati” al supporto cartaceo, da cui deriva la titolazione “Karta bianca” alla mostra. Dal comune mezzo derivano poi cifre stilistiche anche contrastanti perché, se è vero che si parla di arte anagraficamente “giovane”, gli scarti tra le generazioni si fanno sentire.

Se un Diego Cinquegrana sembra ancora voler raccogliere l’eredità “peccaminosa” di Carol Rama (di cui è esposta l’opera “Epifania” del 2003, anno del Leone d’Oro conferitole alla Biennale di Venezia), sviluppandone la concretezza carnale verso esiti di mostruosità informe, c’è per contro Anthony Lister che, dell’artista torinese esposta in concomitanza al Castello, ritiene invece la linea stilizzante e la campitura ampia. Contemplato infine il rifiuto incurante di un pregevole Jose Molina, che prosegue nel solco del surrealismo magrittiano, demolendo la costruzione realistica dal suo stesso interno.

Tag:, , , , , , , , , , ,

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

Tag Cloud

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI