english posts

  • 10.Feb.14
  • Site-specific Art | Christo’s Big Air Package for Gasometer Oberhausen
  • Christo came back to Oberhausen after 14 years from his first creation specifically conceived for the Gasometer. His artworks either enhance the presence of a single, low-profile element, or they delete one relevant monument under endless PVC blankets. As for the Gasometer, Christo exploited both schemes in two different interventions.
  • visivo

  •  Sarah Morris porta il Big Ben in metropolitana
  • 31.Ago.12
  • Sarah Morris porta il Big Ben in metropolitana
  • I poster dell’artista Sarah Morris, realizzati su commissione per celebrare le Olimpiadi e le Paraolimpiadi di Londra 2012, sono stati selezionati dalla curatrice del progetto Art on the Underground per un’installazione site-specific all’interno della fermata della metropolitana di Gloucester Road

  •  Thomas Hoepker: un reporter professionista
  • 03.Gen.12
  • Thomas Hoepker: un reporter professionista
  • New York, 2001 – A 65 anni, Thomas Hoepker dell’agenzia Magnum Photos ha scattato “la fotografia dell’11 Settembre”. C’era, doveva esserci e lo sapeva, ma ci ha anche messo del suo: l’esperienza di un professionista. Provo a spiegare qui – aiutandomi con l’analisi di alcune immagini che hanno mostrato il crollo delle Torri Gemelle al mondo – cosa secondo me contraddistingue un servizio di informazione che, oltre a essere attendibile, sia anche e soprattutto di qualità.

  •  Anish Kapoor, “Dirty Corner” – Nell’angolo oscuro di noi stessi
  • 03.Ott.11
  • Anish Kapoor, “Dirty Corner” – Nell’angolo oscuro di noi stessi
  • Nelle intenzioni di Anish Kapoor, è lo spettatore a completare l’opera. Non solo a darle un senso: proprio un contenuto. L’affermazione è da interpretarsi alla lettera, se si vuole fare esperienza della seconda parte della sua mostra a Milano, all’interno della cosiddetta Cattedrale nella Fabbrica del Vapore. Dopo le riflessioni esistenziali ispirate dagli specchi e dai rossori materici alla Rotonda della Besana, la vista di Dirty Corner mi ha tolto il fiato.

  • progettuale

  • 21.Mar.14
  • Consigli per il weekend: l’Albergo Diurno Venezia a Milano
  • Stavo per terminare il mio lavoro quotidiano su Facebook – perché sì, ci sto soprattutto per lavoro – quando mi è capitato sott’occhio quest’album, pubblicato sulla pagina ufficiale del Comune di Milano | Palazzo Marino […]

  •  Salone del Mobile 2012: Tom Dixon e MOST al Fuorisalone
  • 29.Mar.13
  • Salone del Mobile 2012: Tom Dixon e MOST al Fuorisalone
  • Complice l’iniziativa di Tom Dixon al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, tra i trend del Salone del Mobile 2012 vi era sicuramente una forte attenzione ai processi del design, quasi più che agli stessi prodotti: ai visitatori sono state mostrate l’ideazione e la manifattura industriale dell’oggetto, implicitamente invitandoli a controllare la produzione per giudicarne da sé la qualità.

  •  Salone del Mobile 2012: Philippe Starck a cavallo della scopa
  • 28.Mar.13
  • Salone del Mobile 2012: Philippe Starck a cavallo della scopa
  • Durante il Salone del Mobile 2012, Philippe Starck ed Emeco – nella persona del suo CEO, Gregg Buchbinder – hanno presentato a Milano la Broom Chair, un prodotto pensato per il futuro della produzione industriale. Il suo segreto? Ce lo spiega lo stesso designer, che abbiamo incontrato a Milano il 19 aprile per un cocktail-evento in Palazzo Serbelloni.

  • scritto

  •  “Dai diamanti non nasce niente” di Serena Dandini (2011)
  • 21.Gen.14
  • “Dai diamanti non nasce niente” di Serena Dandini (2011)
  • Non il solito manuale sul giardinaggio: un bel saggio divulgativo, che racconta storie e segreti di questa passione condivisa nel tempo da personaggi tanto illustri quanto “insospettabili”.

  • 03.Gen.14
  • Consigli di lettura: 5 romanzi che ho apprezzato nel 2013
  • Di una settantina di libri letti nel 2013, comprendendo saggi e fumetti, questi sono i cinque romanzi che più mi sono rimasti impressi. Se non riuscite a orientarvi tra classifiche di vendita, critiche letterarie e quarte di copertina, provo con questo post a fare come, quando lavoravo in libreria, un cliente mi chiedeva un consiglio: vi racconto le mie impressioni, da lettore a lettore.

  •  “Vergogna” di J. M. Coetzee (1999)
  • 29.Dic.13
  • “Vergogna” di J. M. Coetzee (1999)
  • La vergogna come metro di giudizio della società, interiorizzato dai suoi componenti; la vergogna come quello che bisognerebbe provare quando le pulsioni si fanno sentire, a dispetto delle regole sociali. Ma se a quelle pulsioni non si resiste, e la debolezza si fa forte delle aspirazioni umane alla decenza, allora dovrebbe subentrare il senso di colpa. Quel pentimento che il protagonista del libro non avverte, almeno non per se stesso. Si vivrà con ben altri tormenti come padre, quando la figlia vorrà affermare la propria indipendenza rispetto agli stessi valori “civili” di cui il padre si fa inconsapevole portatore.

  • spettacolare

  • 06.Giu.14
  • Lo strano caso del pianoforte abbandonato
  • Sabato scorso non sapevo ancora che fosse diventato un caso per mezza New York: il pianoforte abbandonato sull’East River di Manhattan, che era già riuscito a farsi notare da tutti ed essere reclamato da nessuno. Uno strumento ingombrante, che ci si chiedeva come fosse arrivato lì sulla riva, con quello che costa. Con quello che significa. Appunto: perché sono andati tutti a fotografarlo?

  •  <!--:it-->Paolo Rossi: “Non sono un nano, sono un gigante interrotto!”<!--:-->
  • 12.Mag.10
  • Paolo Rossi: “Non sono un nano, sono un gigante interrotto!”
  • Di scena fino al 30 maggio, al Piccolo Teatro Strehler di Milano, il “Mistero Buffo” di Dario Fo riadattato da Paolo Rossi: in una versione molto pop(olare), ma tutt’altro che umile. Alla narrazione dell’infanzia, dei miracoli e della Passione di Cristo si mescolano continui rimandi al potere, religioso e non soltanto, come alla storia attuale di un popolo (quello italiano) che, superato il padano antico, ha mutuato il gergo di Simpson e YouTube.

  • 24.Mar.10
  • “Mandala – Il simbolo”
  • Mercoledì 24 marzo, presso il Cinema Ariosto di Milano, la presentazione nazionale del film scritto a quattro mani da Max Leonida e Giorgio Biavati, rispettivamente regista e interprete principale del lungometraggio.

  • sociologico

  • 08.Lug.14
  • Di elezioni e democrazia, in Afghanistan e altrove
  • L’Afghanistan è un Paese che, una testimonianza dopo l’altra, mi sta dimostrando di tenere al proprio futuro con molta più foga e convincimento di quanto io, occidentale abituata a dare tutto per garantito, avrei mai potuto immaginare.

  • 07.Nov.10
  • Pendolarismo creativo / 3 – I nonluoghi
  • La logica delle funzioni complesse pare sempre più estranea alle menti dei progettisti di spazi e infrastrutture pubbliche. Parlo per Milano e il suo hinterland, naturalmente, e ovviamente da pendolare incazzato. Ma le stazioni di Milano Centrale e Porta Garibaldi recentemente ristrutturate, o quella di Rho Fiera costruita ex novo, sembrano essere state costruite apposta per darmi ragione. (Senza con ciò placare in alcun modo la mia ira.)

  • 27.Feb.10
  • Ogni Capodanno è paese
  • Visto il successo della newsletter in tempo reale che trasmettevo ai miei più fedeli lettori via sms, per il pubblico sollazzo replico qui le mie sommamente ignoranti considerazioni in merito a Berlino, (im)maturate durante il breve soggiorno di Capodanno.

Kate P.

Nascita: 1982, tre cifre di chilometri da qui.
Residenza anagrafica: Busto Arsizio, ci porto in giro il levriero e rimpiango la vita liceale.
La vita vera: Milano. Ai tempi di Bologna non la pensavo una città vivibile; non ho cambiato idea, ma sono permeabile alle esperienze.
Datemene di nuove, le ritroverete qui.

Contatti

Scrivetemi qui.

Commenti

  • Jadran: Che dolore non essere più a Milano! Sarei andato sicuramente a visitarlo, adoro quelle atmosfere anni...
  • Scintillaluz: Mi dispiace dirti che non credo affatto che Angelina Jolie abbia fatto un gesto...
  • Annamaria Pinna: A me la lettura dell’appassionante romanzo, non biografia, “La lunga attesa dell’angelo” della...
  • cla: Complimenti bellissimo post!
  • nemoravi: Ci sarò! :)

 

Featured picture
Licenza Creative Commons
La Traccia by Caterina Porcellini is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Software Design & Development StefanoAI